Giochi da fare all’aperto con i bambini

I primi raggi di sole iniziano a scaldare le nostre giornate e cosa c’è di meglio che trascorrere qualche ora con i propri figli all’aria aperta? Ecco come farli divertire con alcuni giochi da fare all’aria aperta

Giochi da fare all’aperto con i bambini

Non serve molto per far divertire i bambini quando si trovano all’aria aperta. Per poter essere felici chiedono solo di correre, giocare a pallone o andare in bicicletta. Tutto diventa più magico e divertente se però anche noi genitori partecipassimo ai loro giochi, soprattutto quando decidiamo di trascorrere una giornata all’aria aperta. Quindi, anche se tutti noi vorremmo approfittare per rilassarci un po’ mentre i nostri figli giocano sereni, una volta ogni tanto è giusto esaudire i loro desideri e giocare con loro. Cerchiamo di ricordare insieme quali sono i migliori giochi da fare all’aperto con i bambini.

giochi da fare all'aperto
Giochi da fare all’aperto con i bambini (photocredit: pixabay.com by thedanw)

Giochi da fare all’aperto con bambini di 2/3 anni

La prima cosa da fare se decidiamo di trascorrere una giornata al parco con il nostro bambino piccolo è quella di assicurarsi che non vi siano pericoli vicini alla nostra postazione. I bambini di 2/3 anni sono curiosi esploratori, a loro piace toccare ogni cosa che li circonda e non conoscono pericoli. I giochi da fare all’aperto con i bambini piccoli possono essere, ad esempio: raccogliere foglioline e sassi per preparare pozioni magiche, osservare le formiche, e se volete portargli qualche pentolina, saranno felici di cucinare per voi dei piatti speciali a base di legnetti e terra!

Giochi da fare all’aperto con bambini di 3/5 anni

Con i bambini che hanno dai 3 ai 5 anni, è possibile svolgere qualche gioco semplice e divertente da fare tutti insieme, ad esempio.

  • 1 2 3 … stella! Un giocatore si appoggia al muro senza guardare gli altri che invece si sistemano allineati e a una certa distanza dal muro. Il giocatore al muro inizia a contare a voce alta “uno, due, tre stella!” e poi si volta di scatto. L’obiettivo di questo gioco è quello di avvicinarsi al muro senza essere visti. Infatti, prima che il giocatore dice “stella”, gli altri si devono fermare e chi viene visto mentre si sta muovendo, deve ritornare alla linea di partenza.
  • Corsa a ostacolo. E’ divertente inventare un percorso a ostacoli all’aperto con l’aiuto dei materiali che si hanno intorno, come un tronco caduto da superare, un masso su cui saltare, un muretto sul quale camminare senza perdere l’equilibrio… Lungo il percorso si possono inserire anche oggetti più casalinghi, come scatole, sedie, zaini… La corsa a ostacoli è un gioco che diverte molto, grandi e piccini e aiuta a migliorare le capacità motorie, insegnando inoltre che ogni ostacolo può essere superato in modo diverso.

Giochi da fare all’aperto con bambini di 6/8 anni

I classici giochi che ognuno di noi ha svolto a questa età sono senza dubbio ruba bandiera, palla avvelenata, la campana, strega comanda colore…

  • Ruba bandiera. I giocatori si dividono in squadre e ad ogni coppia di bambini si affida un numero. Un giocatore tiene un fazzoletto nella mano e chiama una coppia di numeri. Il primo dei due che afferra il fazzoletto e torna al proprio posto senza essere toccato dall’avversario vince.
  • Palla avvelenata. Un giocatore deve lanciare la palla contro gli altri giocatori cercando di prenderli. Vince chi non si fa toccare dalla palla avvelenata.

Giochi da fare all’aperto con bambini di 8/10 anni

  • Palla ferma. Occorre disporsi a cerchio e un giocatore va al centro con una palla in mano. Mentre la lancia in alto, i giocatori scappano e si bloccano nel momento in cui il giocatore riprende in mano la palla gridando “palla ferma!”. A questo punto il giocatore con la palla fa tre passi verso la direzione che vuole, e cerca di colpire uno degli avversari che, per schivare la palla, potranno muoversi con tutto il corpo, tranne che con i piedi. Il giocatore che verrà colpito, prenderà la palla e ricomincia il gioco.
Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here