Come eliminare i pidocchi e le uova definitivamente

Grazie al precedente articolo, abbiamo suggerito in che modo poter prevenire il contagio di pidocchi per i nostri bambini. Perché, come già detto, prevenire è sempre meglio che curare. Se, invece è già troppo tardi perché hai notato la presenza di ospiti indesiderati sulla cute del tuo bambino, non perdere tempo. E’ necessario provvedere subito all’eliminazione, preferendo sempre i rimedi naturali piuttosto che i prodotti chimici comunemente in vendita.

Come eliminare i pidocchi e le uova definitivamente con i rimedi naturali
In farmacia sono molti i prodotti che si possono acquistare per eliminare i pidocchi. Ma se preferite utilizzare dei rimedi naturali, le alternative sono veramente tante. (http://www.pianetamamma.it)

Come riconoscere la presenza di pidocchi?

Ci sono dei segni inequivocabili che permettono di riconoscere la presenza di pidocchi sul capo:

  • prurito molto intenso del cuoio capelluto;
  • leggeri rigonfiamenti di colore rosso sulla testa, ma che possono estendersi anche a collo e spalle;
  • tali rigonfiamenti possono produrre liquido o presentare delle croste;
  • presenza di puntini bianchi (le uova) difficili da togliere sul cuoio capelluto.

Se notate uno o più di questi sintomi, allora state pur certi di avere i pidocchi.

Come eliminare i pidocchi e le uova definitivamente con i rimedi naturali

  • Come per la prevenzione, anche per eliminare i pidocchi naturalmente bisogna usare gli oli essenziali. Considerate che prodotti quali il timo, l’organo, l’ylang-ylang, l’olio di neem, la noce di cocco e l’anice hanno proprietà anti- microbiche e insetticide perfette per la causa. Mescola circa 50 gocce dell’olio essenziale che hai scelto con 60 ml di olio vettore. Applica il composto sui capelli e avvolgili in una cuffia di plastica da doccia. Racchiudi il tutto in un asciugamano. Lascia riposare l’impacco per un’ora e infine lava i capelli con cura per eliminare i parassiti morti e le loro uova.
  • Maionese: si applica senza aver lavato i capelli. Si devono prendere un paio di cucchiai di maionese e ricoprire la cute e le radici dei capelli. Per rendere l’effetto più efficace, è meglio lasciar agire per circa 3 ore prima di sciacquare. Poi lavare i capelli con acqua molto calda e passare il pettine per eliminare tutte le uova. Il procedimento si deve ripetere ogni 12 ore.
  • Infuso di foglie di eucalipto o di rosmarino: l’infuso si prepara facendo bollire due tazze di acqua con le foglie di eucalipto o con il rosmarino. Quando avrà raggiunto una temperatura tiepida (in modo da non far scottare il bambino), l’infuso deve essere messo sulla testa (dopo aver lavato i capelli) ed usato per massaggiare tutto il cuoio capelluto. Non occorre risciacquare. Anche in questo caso, procedere poi con il pettinino.

E come eliminare i pidocchi in casa?

Sebbene i pidocchi non sopravvivano per più di un giorno fuori dal cuoio capelluto, devi lavare tutti gli oggetti presenti in casa per precauzione. Lava e pulisci tutto ciò che la persona infestata ha usato negli ultimi due giorni.

  • Lava le lenzuola, gli animali di peluche e gli abiti in acqua saponata molto calda. L’acqua dovrebbe essere almeno a 55 °C. Riponi la biancheria in asciugatrice impostando un ciclo ad alta temperatura.
  • Lava tutti gli oggetti per la cura dei capelli come i pettini, le spazzole e gli accessori. Usa sempre acqua molto calda e sapone. Immergi questi elementi in acqua ad almeno 55 °C per 5-10 minuti.
  • Sigilla tutti gli oggetti che non puoi lavare o pulire all’interno di un sacco di plastica e aspetta due settimane affinché i pidocchi e le lendini muoiano per asfissia.
  • Pulisci i pavimenti e la tappezzeria con l’aspirapolvere.

Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.