Sai che alcuni cibi influenzano il comportamento del tuo bambino?

Dovremmo evitare di far mangiare alcuni cibi ai nostri bambini, perché i danni che possono causare a lungo termine sono molto pericolosi.

Sai che alcuni cibi influenzano il comportamento del tuo bambino?

Eri al corrente che esistono cibi in grado di interferire sul comportamento del tuo bambino? Se, ad esempio, ti è capitato di notare che il tuo bambino è stanco e giù di corda, oppure, al contrario, iperattivo e nervoso, potrebbe essere colpa della sua alimentazione.

Capiamo insieme quali sono alcuni di questi cibi per cercare di tenere sott’occhio la dieta del proprio bambino.

Sai che alcuni cibi influenzano il comportamento del tuo bambino?
Più che mai in questa sindrome gioca un ruolo molto importante la qualità dell’alimentazione, perché l’influenza del cibo sulla psiche è molto importante (http://www.donnaclick.it)

Sai che alcuni cibi influenzano il comportamento del tuo bambino?

  • I coloranti artificiali contenuti in molti alimenti, nonostante siano formulati per uso alimentare, possono causare nei bambini uno stato di ansia, iperattività e mal di testa. Per questo motivo, cercate di evitare il loro consumo. Ma soprattutto, per un consumo consapevole, leggete l’etichetta. Infatti i coloranti artificiali sono presenti anche in alcuni cibi all’apparenza innocui, come il pane e lo yogurt.
  • I conservanti più utilizzati in campo alimentare, come i nitriti, nitrati e glutammato sono anch’essi da aggiungere tra i cibi che influenzano il comportamento dei bambini. Può infatti succedere che i bambini abituati a mangiare alimenti che contengono questi conservanti sono agitati, ansiosi ed incapaci a stare fermi.
Sai che alcuni cibi influenzano il comportamento del tuo bambino
lo zucchero fornisce calorie vuote, ossia apporta tante calorie senza dare sazietà, perciò è facile abusarne. (www.pianetamamma.it)
  • Lo zucchero è il peggior ingrediente che crea instabilità nei comportamenti del bambino. Infatti, non solo crea iperattività ed agitazione. Ma l’eccessivo consumo può anche causare stati di depressione, problemi del sonno e difficoltà cognitive.
  • Bisognerebbe poi evitare di somministrare ai bambini bevande contenenti caffeina, anche solo in piccola percentuale. Ricordiamo che la caffeina potrebbe essere presente anche in tè in bottiglia, cioccolato, gelati al caffè, e persino in alcuni farmaci. Sono banditi anche alimenti e bevande che contengono sostanze stimolanti come la guaranà.

Quindi, se notate un cambiamento di umore dopo che il vostro bambino ha consumato alimenti contenenti uno di questi ingredienti, iniziate ad eliminarli. Siamo noi genitori a dover insegnare al nostro bambino di mangiare sano, giusto?!

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here