12.9 C
Roma
mercoledì 27 Ottobre 2021
Home Sanità e salute Malattie del bambino

Malattie del bambino

Malattie del bambino: conoscerle per prevenirle o curarle

In questa sezione di Mondo Salute ci occuperemo delle principali malattie del bambino, con articoli che ci possono aiutare a prevenire le patologie più comuni, a curare le più semplici o a capire quando è il caso di rivolgersi subito al pediatra.

Nel passare in rassegna le malattie del bambino, prima di iniziare, vogliamo specificare che in presenza di qualunque sintomo insolito, anche nel caso di malattie considerati “banali malanni”, la cosa da fare è consultare immediatamente il pediatra!

  • Infezioni da virus respiratorio sinciziale
    Il virus respiratorio sinciziale provoca infezioni delle vie aeree e dei polmoni. Negli adulti e nei bambini sopra i due anni è in genere asintomatico o provoca sintomi lievi, simili al raffreddore.
  • Allergia stagionale
    Sembra raffreddore, ma in realtà è rinite allergica, scatenata dalla presenza nell’ambiente di pollini, sostanze generalmente innocue, ma che in alcuni bambini provocano una risposta eccessiva del sistema immunitario.
  • Influenza
    Febbre alta, brividi, dolori muscolari, stanchezza estrema, nausea o vomito: sono i sintomi più comuni dell’influenza, malattia di origine virale che si manifesta tipicamente durante il periodo invernale. Nella maggior parte dei casi, nei bambini l’influenza fa il suo corso senza bisogno di terapie e senza causare problemi particolari. Più raramente, però, può portare a complicazioni anche serie, come la polmonite.
  • Mal d’orecchie
    Se il bambino è grandicello avvertirà lui stesso i genitori, mentre se più piccolo dovremmo essere noi ad accorgerci che qualcosa non va. I “segnali” sono: irritabilità, toccarsi continuamente l’orecchio, febbre. In genere si tratta di otite media.
  • Laringite
    Tosse secca “abbaiante”, simile al verso di una foca (o di un cane) che si manifesta all’improvviso, in particolare di notte; la voce roca e stridente; una certa difficoltà respiratoria. Sono i sintomi principali della laringite acuta o croup, una malattia che interessa soprattutto i bambini sotto i 5 anni, causata da infezioni e infiammazioni di laringe, trachea o bronchi.
  • Malattia mani-piedi-bocca
    È una malattia virale che colpisce in genere i bambini sotto i 10 anni ed ancora di più sotto i 5. Il primo sintomo è la febbre, seguito da malessere generale e dalla comparsa di vescicole simili a quelle della varicella in bocca, sulle palme delle mani e sulle piante dei piedi, ma anche sulle natiche e nella zona genitale e su gomiti e ginocchia.
  • Varicella, morbillo, parotite (orecchioni), rosolia
    Causate da virus sono le classiche malattie infettive dell’infanzia. Una volta erano un rito di passaggio dell’infanzia, oggi è consigliabile vaccinarsi.
  • Pertosse
    Nelle forme non complicate si distinguono tre fasi: la prima è detta catarrale e si manifesta con starnuti, lacrimazione, raucedine, svogliatezza, tosse notturna e, a volte, una leggera febbre. Segue la fase convulsiva, in cui gli accessi di tosse diventano incontenibili, fino a rendere difficile respirare, e sono spesso seguiti da vomito. Infine c’è la fase di convalescenza, in cui i sintomi si attenuano e le condizioni migliorano.
cibo spazzatura

Obesità infantile: quali sono i rischi per la salute del bambino?

Purtroppo, l'obesità infantile in Italia rappresenta un fenomeno di notevole rilevanza che colpisce un bambino su quattro. Intervenire in tempo è indispensabile per prevenire...
prima visita oculistica

Quando occorre fare la prima visita oculistica ai bambini?

Quando occorre fare la prima visita oculistica ai bambini? Normalmente, subito dopo la nascita, il neonato viene sottoposto ad un primo controllo oculistico. Viene illuminata...
diastasi addominale

Diastasi addominale in gravidanza, scopri le cause e i sintomi

Diastasi addominale in gravidanza, scopri le cause e i sintomi La diastasi addominale è la separazione dei due retti addominali, i muscoli principali della parete...
epidermolisi bollosa

Epidermolisi bollosa: chi sono i bambini farfalla?

Li chiamano bambini farfalla per via della loro fragilità, la loro pelle è gravemente danneggiata a causa di un disturbo: l'epidermolisi bollosa. Questa patologia...
settimana 11

Settimana 11 di gravidanza: comuni disagi

A mano a mano che il vostro corpo si prepara al parto, è possibile che avvertiate alcune conseguenze fisiche Settimana 11 di gravidanza: comuni disagi In...
influenza intestinale

Influenza intestinale nei bambini: sintomi, cause e consigli

Comunemente chiamata influenza intestinale, la gastroenterite virale è un'infiammazione di origine virale che colpisce lo stomaco e l'intestino tenue. Diffusa in tutto il mondo,...
settimana 9

Settimana 9: esami speciali in gravidanza

Dalla settimana 9 in poi di gravidanza, è prevista una serie di esami speciali molto importanti per accertarsi che il bambino sia sano e...
congestione nasale nei bambini

Congestione nasale nei bambini: cosa fare?

L'influenza ed il raffreddamento sono sintomi tipici della stagione autunnale ed invernale, sia per grandi che per i bambini. A maggior ragione nei primi...
Come rafforzare le difese immunitarie

Come rafforzare le difese immunitarie nei bambini?

L'autunno è arrivato e, con esso, i primi malanni di stagione. I primi ad essere colpiti sono i nostri bambini, sia perché più esposti...
Mutismo selettivo nei bambini: come riconoscerlo e quando intervenire

Mutismo selettivo nei bambini: come riconoscerlo e quando intervenire

Mutismo selettivo nei bambini: come riconoscerlo e quando intervenire Bambini vivaci, pieni di vita, che giocano, corrono, cantano e si divertono. Ma basta uscire dall'ambiente...