La tua prole sta entrando nella sua prima nursery? Allora vi starete chiedendo come arredare al meglio la stanza per soddisfare tutti i desideri del vostro bambino – e renderla allo stesso tempo un rifugio sicuro. Ecco quattro consigli per aiutarvi a mettere a punto la stanza di vostro figlio fino all’ultimo dettaglio.

1.   Dividere la stanza in diverse zone

La stanza di un bambino diventerà sicuramente un regno in cui i vostri figli vorranno passare giornate intere. Pertanto, dovrebbe soddisfare queste esigenze e offrire spazio per il riposo, il gioco e l’apprendimento.

Un lettino comodo (ad link) con un materasso di qualità non dovrebbe mancare nella zona di riposo. Un sonno sano è davvero cruciale per l’ulteriore sviluppo del tuo bambino, quindi dedica molto tempo e attenzione alla scelta di questo mobile. Una poltrona o un divano sarà anche utile per avere un posto dove riposare durante il giorno. Se hai problemi di spazio, puoi optare per un letto rialzato e mettere la zona relax direttamente sotto.

Soprattutto, l’area di gioco dovrebbe offrire molto spazio per mettere insieme i Lego o altre attività ricreative preferite. Certamente non si può sbagliare con un tappeto, poiché è meglio che giocare direttamente sul pavimento. Per evitare di inciampare nei giocattoli ogni volta che si visita la stanza del bambino, si consiglia di aggiungere scatole che possano contenere tutti i giocattoli e aiutare a mantenere l’ordine.

Anche per i bambini più piccoli, è una buona idea pensare a dove il vostro futuro scolaro farà i suoi compiti. Si può allestire subito un angolo con una scrivania e una sedia. La posizione migliore è, naturalmente, vicino a una finestra che offre molta luce naturale. Se scegliete mobili ergonomici di buona qualità, progettati precisamente per i giovani studenti, potete essere sicuri che il comfort dei vostri figli sarà ben curato, sia che stiano disegnando i loro primi quadri o che stiano facendo i compiti di scuola qualche anno dopo.

2.   Scegliere mobili senza tempo

Mentre i colori vivaci e i temi popolari per i bambini possono tentarvi a comprare immediatamente, arredare un’intera stanza con le ultime tendenze, potrebbe non essere l’idea migliore. Le tendenze vanno via così velocemente come vengono.

Cercate di optare per mobili senza tempo che dureranno per diversi anni senza problemi. Si possono sempre aggiungere personaggi dei fumetti e altri temi popolari sotto forma di biancheria da letto, cuscini o altri accessori che possono essere facilmente sostituiti con quelli nuovi a un costo molto inferiore.

3.   Tutte le attrezzature devono essere sicure

I mobili per bambini differiscono dai mobili ordinari non solo nell’aspetto ma anche nel design. Soprattutto per i bambini più piccoli, dove c’è un rischio maggiore di incidenti, è una buona idea scegliere mobili con bordi arrotondati e dipinti con vernici non tossiche.

Allo stesso tempo, i mobili dovrebbero essere il più possibile resistenti e lavabili – nel caso in cui il vostro piccolo artista decida di praticare le sue abilità di pittura su un nuovo mobile. La stanza di un bambino dovrebbe certamente essere bella e di design, ma la sicurezza e la funzionalità vengono sempre prima.

4.   Ascoltate le esigenze dei vostri figli quando arredate la loro stanza

Ogni bambino è diverso, e questo dovrebbe riflettersi nell’arredamento della sua stanza. Alcuni bambini apprezzeranno una biblioteca ben attrezzata, altri sacrificheranno metà della stanza per una grande pista di automobili.

Se notate già un maggiore interesse dei vostri figli per un’attività, o se sono abbastanza grandi da dirvi come immaginano la stanza, cercate sempre di ascoltare i loro bisogni. La vostra prole amerà una stanza personalizzata molto più di una stanza decorata in modo neutro.

Incrociamo le dita affinché abbiate una mano felice nella scelta dei mobili e degli altri arredi, e che ogni piccolo residente sia il più felice possibile con il suo nuovo regno.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche: