Igiene personale del tuo bambino: ecco le attrezzature e i prodotti indispensabili

Igiene personale del tuo bambino: ecco le attrezzature e i prodotti indispensabili

Quando parliamo di igiene personale del nostro bambino pensiamo subito al momento del bagnetto. E’ vero, il bagnetto rappresenta la pulizia nel più totale senso della parola, ma esso deve rappresentare anche un momento di puro relax, di contatto fisico e di divertimento. Prima di iniziare, però, assicuratevi di avere tutto l’occorrente necessario a portata di mano.

Vediamo insieme quali sono le attrezzature ed i prodotti indispensabili per l’igiene personale del tuo bambino.

Igiene personale del tuo bambino: ecco le attrezzature e i prodotti indispensabili
E’ preferibile utilizzare una vaschetta o una bacinella che consentano di immergere il piccolo fino alle spalle. L’ambiente deve essere caldo e confortevole.(http://www.le-coccole.it)

Il bagnetto

Molte mamme si chiedono se c’è un orario preciso in cui poter fare il bagnetto al proprio bambino. Solitamente si consiglia di farlo la sera, prima dell’ultima poppata, utile a conciliare il sonno. La temperatura deve essere poco più alta di quella corporea, quindi intorno ai 37° C. Il bagnetto deve durare pochi minuti, soprattutto se parliamo di neonati.

Può sembrare strano, ma può accadere che alcuni neonati piangano durante il bagnetto, nonostante conoscano bene l’acqua avendoci vissuto durante i mesi di gravidanza. In questi casi, la soluzione migliore è quella di diradare e farlo quindi ogni 2-3 giorni piuttosto che quotidianamente. Vedrete comunque che, facendo esperienza, il neonato capirà che non c’è nulla di pericoloso da temere ed imparerà ad apprezzare questo momento.

[mom]

Igiene personale del tuo bambino: ecco le attrezzature e i prodotti indispensabili

Innanzitutto munitevi di una vaschetta per bimbi ed assicuratevi che sia ben pulita. Per poter misurare la temperatura dell’acqua occorre l’apposito termometro. Uno strumento utile può essere la sdraietta, che ci facilita durante il bagnetto in quanto permette al bimbo di stare appoggiato in tutta sicurezza.

Per rendere tutto più piacevole, potrete attrezzarvi con dei giochini appositi da mettere in acqua. Passiamo ora all’igiene del bambino: per il lavaggio dei capelli sono consigliati gli shampoo-olio, delicati sulla cute e utili anche per rimuovere la crosta lattea. Non deve mancare il tradizionale accappatoio a triangolo, studiato appositamente per i neonati.

Un piccolo particolare da tenere frequentemente sotto controllo riguarda le unghie. Noterete che le unghie dei neonati crescono davvero in fretta e si sporcano facilmente. Per evitare che si graffino, vanno tenute corte, utilizzando l’apposita forbicina almeno una volta la settimana approfittando di un momento di tranquillità del bambino. Spesso so approfitta durante una poppata o meglio ancora mentre dorme.

Igiene personale del tuo bambino: ecco le attrezzature e i prodotti indispensabili
Accappatoio con Cappuccio, in Morbido Asciugamano. In vendita a partire da € 14.99

Per quanto riguarda la pulizia delle orecchie, i pediatri sconsigliano l’utilizzo dei bastoncini. E’ sufficiente far entrare un po’ di acqua calda durante il bagnetto ed asciugare bene con l’aiuto di una garza sterile l’eventuale fuoriuscita di cerume.

Vista la delicatezza della pelle del lattante, per prevenire eritemi e arrossamenti è bene tenere sempre a portata di mano una pasta all’amido di zinco. A tal proposito, si consiglia di cambiare frequentemente il pannolino per evitare che la pelle stia a lungo in contatto con tessuti umidi, causa appunto di eritemi e arrossamenti.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.