Il tuo bambino non vuole stare a tavola ? Ecco cosa fare!

L’ora dei pasti è l’unico momento in cui la famiglia si riunisce con calma dopo una lunga giornata fuori casa. Ma per qualcuno potrebbe essere il momento più irrequieto, soprattutto se il proprio bambino non vuole stare a tavola…

Il tuo bambino non vuole stare a tavola? Ecco cosa fare!

L’ora dei pasti spesso si trasforma in una battaglia tra genitori e bambini, e quest’ultimi ne escono sempre vincenti. Si alzano continuamente, lanciano oggetti, rifiutano parte delle pietanze… Questo comportamento non solo infrange le buone regole per stare a tavola, ma non permette ai bambini di nutrirsi con la consapevolezza del valore del cibo e dello stare insieme a tavola. Anche il tuo bambino non vuole stare a tavola? Ecco alcuni suggerimenti per insegnare loro come comportarsi in questi momenti.

bambino non vuole stare a tavola
Il tuo bambino non vuole stare a tavola? Ecco cosa fare! (http://www.nonsprecare.it)

Prendere il cibo con le mani, giocare con ogni oggetto vicino al piatto, rifiutare di stare seduti per tutta la durata del pasto, sono atteggiamenti spontanei dei bambini. Correggerli è una vera e propria missione educativa, non sempre facile da portare a termine. Per insegnare ai bambini a stare a tavola, occorre un piano ben organizzato in cui tutti i membri della famiglia devono collaborare all’interno.

Il tuo bambino non vuole stare a tavola? Coinvolgimento e dialogo lo aiutano

Se il tuo bambino non vuole stare a tavola durante tutta la durata i pasti, coinvolgetelo chiedendo aiuto per apparecchiare la tavola, in questo modo si sentirà protagonista. Dimenticate le discussioni a tavola e, se è in corso un litigio, aspettate che finisca prima di andare seduti. Create un momento sereno in modo che l’atmosfera sia giocosa.

Inoltre, un coinvolgimento maggiore durante il pasto riesce a tenere il vostro bambino seduto e attento: poni domande sulla sua giornata, proprio come se fosse una persona grande. Raccontare una vostra esperienza di quando eravate piccoli e stavate a tavola con i vostri genitori, magari inventando un po’ la storia, rendendola divertente e coinvolgente. Vietati smartphone, cellulari e televisione durante i pasti, sia per noi adulti che per i nostri bambini. L’esempio che noi diamo è sempre la cosa più importante di ogni insegnamento.

E’ un errore da non commettere quello di far mangiare i bambini da soli, prima o dopo gli adulti. Facendo ciò, non si potrà mai creare quell’atmosfera di comunione che di solito si respira a tavola. Assegnate al bambino sempre lo stesso posto, il suo.

Utilizzare delle stoviglie carine e colorate può essere un modo per invogliare il nostro bambino a mettersi a tavola. E’ fondamentale non farlo mai mangiare in altri posti della casa che non siano a tavola. Deve capire fin da subito che i pasti si consumano in quel determinato posto e non in giro per casa.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.