Ogni volta che un genitore si rivolge al proprio figlio complimentandosi con lui lo riempie di gioia. Il bambino si sente apprezzato ed accettato da mamma e papà. Ma l’autostima dei bambini ha bisogno di veri complimenti non finti elogi.

Veri complimenti non finti elogi

L’autostima dei bambini ha bisogno di veri complimenti non finti elogi
complimenti corretti (http://www.silviaiaccarino.it)

Molte volte i genitori tendono ad esagerare nell’elogiare i propri figli, credendo di fare il loro bene. In realtà questo comportamento è deleterio per i bambini e per la loro crescita. Ai bambini serve sincerità, i complimenti occorrono nel caso in cui realmente servano delle lodi per aver raggiunto degli obiettivi. Complimentarsi con i più piccoli significa adottare delle strategie atte ad agevolare la loro autostima. Ai bambini serve l’approvazione dell’adulto, e non le solite frasi scontate, ma le parole concrete.

Cosa bisogna dire e fare con i bambini per premiarli in modo corretto?

L’autostima dei bambini ha bisogno di veri complimenti non finti elogi
premiare le azioni corrette (http://www.mammeoggi.it)

Innanzitutto il genitore deve far comprendere quanto il figlio sia importante per lui. Inoltre vanno premiati i comportamenti corretti: le situazioni in cui il bambino si comporta sinceramente, con onestà gentilezza ed obbedienza. Questi comportamenti devono essere evidenziati e quindi è bene prendere da parte il bambino e complimentarsi con lui premiandolo per aver agito nel modo corretto.

[mom]

In alcune situazioni il bambino deve essere coinvolto nella cura della casa in modo da trasmettergli il valore delle cose e del “lavoro comune”. Quindi nel caso in cui il piccolo autonomamente iniziasse a fare qualcosa di positivo per la casa o la famiglia, va premiato. Non devono essere elogiati continuamente comportamenti comuni, ma solo quei comportamenti veramente importanti e positivi per la crescita.

Stimolare comportamenti positivi per le relazioni sociali

L’autostima dei bambini ha bisogno di veri complimenti non finti elogi
complimentarsi per i comportamenti positivi (http://www.invalcavallina.it)

I complimenti positivi per lo sviluppo dell’autostima dei bambini, sono anche quelli riguardanti l’aspetto sociale. Infatti una condotta corretta nelle relazioni con l’altro, va premiata e stimolata. Porsi in modo positivo all’altro rispettando la persona e gli spazi, serve al bambino per stimolare la propria autostima, apprendendo le giuste modalità di relazione all’altro. Questi atteggiamenti positivi e propositivi devono essere sostenuti. Per questo motivo complimentarsi per un’azione corretta fatta nei confronti di un amichetto, o comunque di un’altra persona, è sicuramente un supporto ottimale per la crescita del bambino.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!