Per godere il sesso in gravidanza soprattutto al partire dal secondo trimestre, dalla settimana 14 in poi è importante sapere che fare l’amore non può danneggiare il feto, anzi, è spesso consigliato in quanto porta dei benefici.

Normalmente, a partire dalla settimana 14 capita di avere dubbi e paure riguardo il sesso in gravidanza. E’ importante sapere che fare l’amore in gravidanza, non può danneggiare il feto in sviluppo perché è ben protetto dall’utero, dal liquido amniotico e dalle membrane. L’utero stesso è sigillato con un tappo di muco che resta al suo posto fino a poco prima del parto. Anche la penetrazione profonda è sicura ma, ovviamente, deve essere delicata in modo da non creare disagio.

Aumento del desiderio in gravidanza

Per molte donne i mesi intermedi della gravidanza sono un periodo sensuale, addirittura erotico. I cambiamenti fisici come l’aumento delle dimensioni del seno possono di fatto servire ad accrescere l’interesse per il sesso che, a sua volta, aumenta il piacere sessuale. Anche i genitali possono sembrare più grandi e la pressione del bambino che cresce può di fatto renderli più sensibili. Sperimentare l’orgasmo è assolutamente sicuro e può di fatto essere considerato un beneficio perché l’utero spesso resta duro e rigido per molti minuti dopo. Questo effetto è simile alle contrazioni preparatorie che avvertirete verso la fine della gravidanza e che preparano l’utero alla nascita del bambino.

settimana 14
Settimana 14, gravidanza e sesso (http://www.dolcementecomplicate.it)

Diminuzione del desiderio in gravidanza

Naturalmente può accadere che avvertiate invece un calo del desiderio durante la gravidanza o addirittura una perdita completa di interesse nel sesso. Queste sensazioni non sono comuni ma possono alimentare una tensione inopportuna tra voi e il vostro partner se non viene espressa e discussa. Il vostro partner può sentirsi respinto, quindi è importante trovare i modi alternativi di scambiarvi amore e rassicurazione.

Modi diversi di fare l’amore

È importante che con il vostro partner vi scambiate affettuosità fisiche durante la gravidanza che non necessariamente devono arrivare a rapporto sessuale. Con il procedere della gravidanza, vi accorgerete di aver più bisogno di coccole e di altri segni di affetto da parte del vostro partner, senza di fatto fare sesso. Gli uomini spesso hanno difficoltà a capire questo concetto perché tendono a collegare tale contatto fisico con un rapporto completo.

Spiegate al vostro partner come vi sentite in modo da trovare insieme altri modi di esprimere reciprocamente il vostro amore. Provate a sperimentare forme diverse di giochi sessuali che non terminano necessariamente con la penetrazione, così da riuscire a fare l’amore anche se non avete voglia di rapporti completi. Prendetevi il tempo necessario per scoprire che cosa desiderate e non abbiate timore di dire al vostro partner che cosa vi piace o non vi piace. Carezze, massaggi, masturbazione reciproca sono alcuni modi alternativi di fare l’amore di cui entrambi potete godere e che talvolta sono più appropriati di un rapporto completo. Andando avanti con la gravidanza, scoprirete che alcune posizioni per fare l’amore sono più comode di altre. Cercate posizioni che non facciano gravare il peso del partner su di voi.

Il sesso per indurre il travaglio

Il sesso può talvolta essere un modo per indurre il travaglio. Lo sperma del partner contiene un ormone chiamato prostaglandina che aiuta ad ammorbidire il collo dell’utero in preparazione al parto. Fare l’amore stimola, inoltre le cellule della cervice e secernere le proprie prostaglandine. Anche queste possono aiutare a indurre il travaglio. La stimolazione del seno in gravidanza avanzata produce talvolta contrazioni piuttosto intense che si ritiene possano appianare la strada al travaglio, ammorbidendo e dilatando il collo dell’utero.

Voi il vostro corpo

Con la settimana 14 state per entrare nel secondo trimestre, periodo nel quale dovreste iniziare a vivere il cosiddetto fulgore della gravidanza. Vi sentirete meglio riguardo a tutto. Se la vostra carica sessuale è diminuita negli ultimi mesi è probabile che torni, e il sesso potrebbe rivelarsi appagante come non mai.

Il bambino cresce

Il feto in settimana 14 inizia ad avere sembianze umane poiché mento, fronte e naso sono sempre più definiti. Riesce a voltare la testa e addirittura ad accigliarsi. Il feto è già in grado di rispondere agli stimoli esterni, spostandosi quando il medico o l’ostetrica palpano l’addome materno. Il feto è ora lungo 9 cm e pesa 60 grammi circa.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.