Realizziamo insieme ai nostri bambini un coloratissimo aquilone da far svolazzare in cielo durante le prime giornate di sole. Ecco come costruire un aquilone in pochi minuti

Come costruire un aquilone in pochi minuti?

L’estate è alle porte e cosa c’è di più divertente per i nostri bambini che correre nei prati inseguendo un coloratissimo aquilone? Apriamo al meglio la stagione estiva e realizziamo un simpatico aquilone da da far svolazzare in cielo durante una giornata da trascorrere all’aperto, all’insegna del divertimento e del benessere in famiglia. Come costruire un aquilone?

Questo è il periodo ideale per poter costruire un aquilone in casa, sai perché? Pasqua è appena passata e di sicuro saranno avanzate delle uova di cioccolato nella vostra dispensa. Bene, la carta di un uovo di Pasqua è perfetta per rendere il nostro aquilone colorato al punto giusto! Ed è anche una buona occasione per provvedere al riciclo della carta!

Come costruire un aquilone
Come costruire un aquilone in pochi minuti? (world.wng.org)

Come costruire un aquilone

Stendere la carta dell’uovo per bene, eliminando eventuali pieghe. Munirsi di bacchette di legno lunghe quanto la diagonale del quadrilatero. Posizionare le due bacchette a croce, unendole con la colla e con il filo di nylon, facendo attenzione a prendere il punto di unione preciso.

Con l’aiuto di un coltellino, praticare dei taglietti alle estremità dei bastoncici, in modo da farci passare dentro il cordoncino. Fissare poi il cordoncino con la colla dentro ogni tacca.

Prendere ora la carta dell’uovo, applicare la colla lungo il bordo e fissarla lungo ogni lato del cordoncino. Per ogni estremità applicare anche del filo di nylon. I quattro fili dovranno convogliare in un nodo centrale da cui partirà il cordoncino di sostegno dell’aquilone.

In caso di vento, l’aquilone potrebbe spezzarsi. Per questo motivo, sarebbe ideale praticare dei fori in modo che sia attraversato dal vento senza difficoltà.

Il vostro aquilone è ora pronto per spiccare il volo!


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.