In Italia, quando si parla di musica a scuola, si fa sempre riferimento alle lezioni frontali nelle quali un bambino apprende come suonare uno strumento. Ma in realtà, l’approccio alla musica può avvenire sin dai primi mesi di vita dell’essere umano. Musica salva tutti: perché i laboratori musicali aiutano i bambini a crescere meglio?

Musica salva tutti

musica
La Musica salva tutti (foto by pixabay)

La musica è per la maggior parte delle persone una fedele compagnia di vita. Di qualsiasi genere siamo appassionati, ogni accordo ci raggiunge andando a stimolare le nostre emozioni. Per questo motivo, bisognerebbe abituare, sin dai primi mesi di vita, il bambino all’ascolto della musica.

Presso alcune strutture per l’infanzia, infatti, è possibile trovare gli angoli della musica. Zone della struttura adibite all’approccio primario a ritmo e melodia. Questi angoli hanno degli scopi pedagogici e ludici ben precisi, mirati ad agevolare lo sviluppo del bambino.

Perché i laboratori musicali aiutano i bambini a crescere meglio?

musica
Angolo della musica, gli strumenti (https://www.bionidofamiglia.com/)

La musica intesa come ritmo, vibrazione, cadenza, aiuta il bambino a sviluppare i propri sensi e ad approfondire la conoscenza del sé e dell’altro, andando così ad incentivare la socializzazione.

Creare un laboratorio di musica per bambini dai 12 mesi ai 3 anni, può apparire un progetto utopico ed improponibile. Invece, è un mezzo attraverso il quale il bambino inizia a sperimentare le proprie capacità motorie, espressive, comunicative e cognitive.

La stimolazione dei sensi porta il bambino a spingersi oltre, rafforzando la propria autostima e conoscenza. In questo modo, inoltre, il piccolo troverà con facilità la propria strada e strategia verso il mondo esterno e quindi ampliando la sua capacità di socializzare.

I materiali che solitamente vengono utilizzati per un laboratorio musicale prescolastico, fanno riferimento alla tradizione strumentale del metodo montessoriano.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.