Neonati e nanna, consigli utili per regolarizzare il sonno

Appena nato, il bambino non ha alcuna cognizione del giorno e della notte. Ha bisogno di tempo per regolarizzare il sonno e bilanciare in modo adeguato le ore di nanna con le ore del giorno

Neonati e nanna, consigli utili per regolarizzare il sonno

Neonati e nanna: un binomio non sempre scontato! Non avendo alcuna cognizione del tempo, un neonato durante le prime settimane di vita dorme e si sveglia a caso. Potrebbe dormire 20 ore al giorno o solamente 12 ore su 24. Indipendentemente dal ritmo del sonno del bambino, state certe che dormirà comunque il necessario.

L’orologio biologico del neonato gli indica quando è il momento di dormire la sera e questo è un buon punto di partenza per stabilire un orario regolare per andare a letto. Fin dall’inizio, cercate di rendere la nanna serale un momento tranquillo e rilassante. Se volete potete fargli il bagnetto ed allattarlo poco prima della nanna. Se è molto piccolo, cantategli una ninna nanna fino a che  non si addormenta. Durante i primi tre mesi, il neonato dorme meglio se avvolto in una copertina o in un lenzuolo. Così facendo, si eviterà che bruschi movimenti involontari degli arti lo sveglino.

neonati e nanna
Neonati e nanna, consigli utili per regolarizzare il sonno (http://www.xpats.com)

Crescendo, inizierà a regolarsi da solo e potrete aiutarlo ad addormentarsi offrendogli un oggetto di compagnia, come un giocattolo morbido o un sonaglino. Rispettate la stessa routine tutte le sere, in modo che il bambino inizi gradualmente ad associare il lettino con la notte e il sonno.

Neonati e nanna: accorgimenti importanti

Per evitare che il freddo svegli il tuo bambino nel cuore della notte, la cameretta deve essere calda, mai inferiore ai 18°C. La notte, vestitelo con il body, pannolino e tutina, copritelo con il lenzuolino e vari strati di coperte. Durante la notte controllate il calore del bambino, toccandogli il collo e aggiungete o togliete le coperte di conseguenza. Se vi sembra che il bambino abbia paura del buio, lasciate accesa una lucina notturna vicino al lettino.

Potete aiutare il neonato a sviluppare un miglior ritmo del sonno invitandolo a restare più sveglio durante la giornata. Stimolatelo parlandogli e giocando con lui quando è sveglio durante il giorno.  Durante la notte, invece, cercate di ridurre al minimo i tempi della poppata e del cambio del pannolino, in modo che il bambino impari che non è il momento per intrattenere relazioni sociali.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.