White noise, il rumore bianco che favorisce il sonno dei neonati

Il rumore bianco non è altro che la somma di tutte le frequenze udibili in grado di mascherare i singoli suoni che potrebbero risultare fastidiosi e sembra essere efficace come aiuto per far addormentare i neonati

White noise, il rumore bianco che favorisce il sonno dei neonati

Potrebbe sembrare strano, ma ci sono neonati che si addormentano facilmente grazie ad alcuni suoni apparentemente fastidiosi, come ad esempio il rumore del phon, dell’aspirapolvere o della cappa della cucina. Tutti questi rumori sono detti white noise, o rumore bianco e favoriscono l’addormentamento dei neonati.

rumore bianco
White noise, il rumore bianco che favorisce il sonno dei neonati (http://www.silviaiaccarino.it)

Questa strategia sembra funzionare anche nei confronti di bambini che normalmente fanno resistenza alla nanna. Ma, anche se si tratta di un rimedio semplice per far fronte ad uno dei problemi più diffusi tra i neonati, bisogna fare attenzione a non esagerare, sia per quanto riguarda il volume, sia per la durata dell’esposizione.

Cos’è il  rumore bianco?

Mentre la luce bianca rappresenta la somma di tutti i colori visibili, il rumore bianco rappresenta anch’esso la somma di tutte le frequenza udibili e i suoi del phon, piuttosto che l’aspirapolvere o un ventilatore, vi si avvicinano molto. La somma di altre frequenze, aiuta a  mascherare i singoli suon che possono risultare famosi, come quello del traffico  di persone che parlano in una stanza  accanto.

Qualche cautela

E allora, se il piccolo fatica a fare la nanna, un tentativo con il rumore bianco lo si può fare. Ma attenzione a non esagerare. Va bene se si tratta di utilizzare un sottofondo di questo tipo per qualche minuto. Ma non è il caso di tenere accesa la fonte di rumore per tutta la notte. Altrimenti c’è il rischio che diventi un fastidio e interferisca con la qualità del sonno del bambino.

Anche il volume è da tenere d’occhio, ricordandosi di tenerlo sempre basso. Già sopra i 20 decibel, un suono può causare disturbo al sonno provocando dei microrisvegli che interferiscono con l’attività respiratoria e cardiaca.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.