Figli di Genitori Bestia: la separazione vista dagli occhi di un bambino

Quando il peso dello stato d'animo dei genitori grava sul proprio figlio...

Figli di Genitori Bestia: la separazione vista dagli occhi di un bambino

Quando i genitori si separano, lo stato d’animo del genitore più debole grava sulle responsabilità del proprio figlio. Quest’ultimo, infatti, si trova nelle condizioni di prendersi cura dei propri genitori, in particolare della madre, che non riesce a reagire e a gestire l’attuale condizione.

Figli di Genitori Bestia: la separazione vista dagli occhi di un bambino
Figli di Genitori Bestia: la separazione vista dagli occhi di un bambino (http://www.diredonna.it)

Figli di Genitori Bestia: la separazione vista dagli occhi di un bambino

Gli occhi del bambino che vivono la trasformazione dei propri genitori ed il dolore che provano li rende simili alle bestie. Subentra automaticamente un nuovo fenomeno, ovvero l’accudimento invertito. I ruoli della madre e del figlio si invertono ed è la madre che riceve cure e protezione dal proprio figlio.

Infatti, oltre ad essere premuroso, eccessivamente responsabile ed accudente, il bambino diventa parte attiva del processo di umanizzazione della madre. La stimola ad uscire, a riprendere i contatti con vecchie amicizie e a prendersi cura di se stessa.

Il genitore “bestia” si trova in uno stato di sofferenza psicologica tale da venire deformato dal proprio dolore. Non riesce più ad occuparsi dei bisogni del proprio bambino e tutta l’energia vitale viene catturata da sentimenti abbandonici, rancorosi, di fallimento e perdita di senso nei progetti di vita e nell’identità di sé.

Genitori Bestia, guarda il video

Il video-documento, tratto dalla trasmissione della RSI LA1 svizzera, mostra il punto di vista di un bambino che si trova nella condizione di prendersi cura dei propri genitori. In particolare della madre, dopo una separazione.

Ma la stessa situazione può essere generalizzata anche ad altre situazioni nelle quali uno o entrambe i genitori vivono condizioni di sofferenza psicologica tale da ridurre la capacità di prendersi cura dei figli. Un esempio può essere il disturbo depressivo o dipendenza da sostanze.

 

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.