Se stai per affrontare un altro caldo ed afoso pomeriggio estivo in città, gioca d’astuzia! Proponi ai tuoi figli una passeggiata all’aria aperta con annessi giochi d’acqua fai-da-te!

Gavettoni ed attività fisica

Giochi d'acqua
Giochi d’acqua (foto by pixabay)

In estate, con i bimbi a casa, il tempo non scorre mai. In più ad incidere sullo stress giornaliero ci si mette anche il caldo, che innervosisce sia i piccoli che i grandi. Ma allora come abbattere questa stanchezza rendendo ogni giorno un momento divertente? Usciamo all’aria aperta senza paura di bagnarci e sporcarci!

Ci sono dei giochi molto simpatici, che noi adulti possiamo proporre ai nostri figli. queste attività possono essere fatte in famiglia, ma anche assieme agli amici. Ecco alcuni consigli simpatici che favoriranno anche il sonno serale dei bambini!

Gara di spugne

Passiamo ora ad un’attività più comune, ma sempre molto divertente. A questo gioco potranno prendere parte sia i più grandi, sia i più piccini. Per avviare il gioco serviranno semplicemente delle bacinelle (2 per squadra), 4 sedie per squadra e delle spugne (tante quante sono le squadre).

Iniziate la preparazione del gioco dividendosi in squadre. A questo punto, procedete riempiendo le bacinelle (una a squadra) e mettendole difronte alla fila formata dai componenti della squadra. Posizionate, quindi, le sedie in fila, in modo da creare un percorso. Infatti, ogni giocatore dovrà correre da un’estremità all’altra del percorso, facendo lo slalom tra le sedie. Il percorso lo potete scegliere voi a seconda di come posizionerete le sedie. Ovviamente più particolare è il percorso e maggiore sarà il divertimento: l’importante è che ogni squadra affronti un percorso uguale!

Lo scopo del gioco è dunque, trasportare da un’estremità all’altra l’acqua con il solo aiuto della spugna. Vince la squadra che riempirà per prima la bacinella!

Guerra d’acqua!

La prima attività proposta, potrebbe essere il modo iniziale per approcciare al pomeriggio in pieno stile estivo. Per la buona riuscita di questo gioco occorrono semplicemente delle pistole ad acqua, un rotolo di carta igienica una spillatrice e dello spago.

Preparate prima di tutto dei “bavaglini” con la carta igienica e lo spago, fermando qualche strappo di carta igienica con la spillatrice. Legate al collo il bavaglino appena realizzato, ovviamente badando bene a non stringere troppo lo spago, altrimenti potrebbe divenire pericoloso. a questo punto, dopo averle riempite di acqua, distribuite le pistoline.

Il gioco consiste nel dover sparare acqua agli avversari mirando agli strappi di carta igienica. Il gioco finisce quando la carta igienica al collo si sarà strappata.

 


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.