Bambini con influenza a Capodanno? Ecco come improvvisare una serata a misura di bambino

Come trascorrere il Capodanno a casa con i bambini ammalati? Ecco alcuni suggerimenti per improvvisare una serata divertente a misura di bambino.

Bambini con influenza a Capodanno? Ecco come improvvisare una serata a misura di bambino

Sembra proprio che il picco di influenza previsto per Capodanno sia arrivato con estrema precisione e, con tutta la sua aggressività ha colpito grandi e piccini, senza alcuna pietà. Come se non bastasse, l’influenza sta rovinando le feste di molti italiani, costringendoli così ad annullare tutti gli impegni programmati già da tempo.

Sarà un Capodanno da trascorrere sotto il caldo delle lenzuola per circa mezzo milione di italiani, tra loro moltissimi bambini. I sintomi sono sempre gli stessi, dalla febbre che in alcuni casi può toccare i 40°C, alla nausea, ai dolori alle ossa. I medici ed i pediatri sconsigliano l’assunzione di antibiotici perché non risultano efficaci per una malattia virale.

Bambini con influenza a Capodanno, festa rovinata per mezzo milione di italiani

Soltanto chi ha bambini sa benissimo che fare programmi a lungo termine è molto rischioso! Soprattutto chi, come me, ne ha tre! L’influenza sembra essersi affezionata a noi e non ne vuole sapere di lasciarci in pace! Fatto sta che abbiamo trascorso la Vigilia di Natale, il giorno di Natale e di Santo Stefano a casa e, quando tutto sembrava essersi placato… ecco che la febbre ha colpito anche la terza bambina! Conclusione? Concludiamo i festeggiamenti dell’ultimo giorno dell’anno a casa! Rinunciando così al programma deciso da circa due settimane. E, come noi, molte altre migliaia di famiglie.

Bambini con influenza a Capodanno? Ecco come improvvisare una serata a misura di bambino
Ecco come trascorrere al meglio il Capodanno a casa con i nostri bambini. (http://www.reservebranson.com)

A questo punto, non ci resta che improvvisare una serata divertente e a misura di bambino, per sdrammatizzare il più possibile e non pensare al triste destino che ha cambiato i piani.

Come trascorrere il Capodanno a casa con i bambini ammalati?

Innanzitutto, pensiamo a come addobbare la stanza in cui mangeremo. Per rendere la serata più divertente possibile, procuriamoci tovaglie, tovaglioli, piatti e bicchieri a tema, possibilmente colorati. Ad ogni postazioni, posizioniamo cappellini e trombette da utilizzare allo scattare della mezzanotte.

Quando i bambini sono ammalati, influenza e raffreddore possono mettere ko anche l’appetito. Bisogna, quindi, pensare a un menù sfizioso e più divertente del solito ma, nello stesso tempo, sano. Come, ad esempio, un tenero orsacchiotto addormentato, facile da preparare. Basta del riso rosso, una sottiletta ed una frittatina da usare come coperta.

Bambini con influenza a Capodanno, festa rovinata per mezzo milione di italiani
Orsacchiotto addormentato. (lorenzovinci.it)

Per occupare il tempo in attesa della mezzanotte, procuratevi dei giochi in scatola. Sarà un momento di puro divertimento sia per nostri bambini che per noi adulti.

Un po’ di sottofondo musicale non  guasta e non dimenticatevi le stelle filanti da far accendere ai bambini durante il countdown.

Tre, due, uno… Felice anno nuovo!

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here