Il bambino ha le coliche? Ecco delle soluzioni per intervenire velocemente

Le coliche sino uno dei disturbi più frequenti che colpiscono i bambini soprattutto nel periodo neonatale, dolori che tengono i piccoli svegli tutta la notte e ovviamente anche noi genitori: ma come possiamo intervenire?

Un bambino, soprattutto nei primi periodi di vita, può frequentemente soffrire di fastidiosi doloretti alla pancia: le coliche. Ovviamente, bisogna tener presente alcune abitudini per prevenirle, ma cosa possiamo fare quando il bambino inizia ad avere questo problema? Il bambino ha le coliche? Ecco delle soluzioni per intervenire velocemente!

Un intervento veloce aiuta ad alleviare i dolori

coliche
Ninnare il bambino per alleviare i dolori delle coliche (https://www.avogel.ch/img/client/ihre_gesundheit/schwangerschaft/baby-fliegergriff.jpg)

Nel momento in cui il bambino inizia a piangere per via delle fastidiose coliche, occorre trovarsi pronti ad agire. Questo aiuta prima di tutto il bambino, ma anche a salvaguardare la nostra salute mentale! Un bambino che ha dei forti e fastidiosi dolori al pancino per via delle coliche soffre parecchio e spesso da genitore è anche difficile comprendere quale sia la causa. In questi casi ci sono dei gesti che possono aiutare a tornare alla normalità.

  1. La suzione: lasciare che il bambino si attacchi al seno liberamente ha un effetto calmante grazie alla suzione; questo gesto aiuta veramente il bambino a tranquillizzarsi e rilassare i muscoli, in questo modo riuscirà anche a rilasciare il gas che crea il disturbo alla pancia.
  2. Massaggio d’amore: praticate sul pancino di vostro figlio un delicato massaggio, mettendo il piccolo in posizione supina ed alzando le ginocchia fino al petto, in questo modo le gambe praticheranno una lieve pressione sul bacino agevolando l’espulsione dell’aria. Perché massaggio d’amore? Perché c’è un massaggio che serve a seguire il flusso della anse aiutando il bambno a svuotarle che consiste nel fare con il dito sul pancino dei movimento che formano le lettere I-L-U: I Love You! Partendo dal lato sinistro della pancia del bambino segnate la “I”, proseguendo poi verso destra, fate una “L” al contrario ed infine segnate la “U” rovesciata iniziando sempre da sinistra in basso.
  3. Cullarlo sulla vostra mano: altro modo per rilassatre e tranquilizzare il bambino è porlo sulla vostra mano lungo il braccio. Ninnarlo in questa posizione lo aiuterà a calmarsi ed il calore del vostro braccio e della mano sulla pancia allevierà i sintomi delle coliche!

Prevenire è meglio che curare

coliche
massaggi per alleviare i dolori delle coliche (https://usingessentialoils.com)

Ovviamente i suddetti rimedi sono per intervenire nel momento in cui sopraggiungono i fastidiosissimi dolori causati dalle colichette del bambino. Però ci sono anche delle abitudini che possono evitare l’insorgere delle coliche, evitando dolori fastidiosi al bambino. Anche i bambini, come noi adulti, possono accusare la stanchezza a fine giornata, in modo particolare quando si tratta di giorni particolarmente stressanti. Questo stress lungo andare può influire sullo sviluppo delle colichette nei più piccoli, proprio come incide sulla nostra regolarità intestinale!

Nel caso in cui il bambino presenta spesso questo disturbo potete provare ad organizzare al piccolo una giornata più tranquilla. Come fare? Semplicemente tenendono in un ambiente confortante, facendogli fare delle lunghe passeggiate (anche in inverno!). Evitate, ove possibile, luoghi troppo affollati o caotici. Importante è anche una corretta alimentazione della mamma. Questo non significa che dovete precludervi una dieta che sia varia, ma che, dal momento in cui allattate, occorre fare attenzione a cosa si assimila prima di allattare il piccolo.

Associata alla corretta alimentazione, se il bambino è spesso vittima di questi dolori, provate ad utilizzare dei prodotti specifici per lattanti che hanno lo scopo di andare a lavorare sulla flora intestinale, in modo da riportare una situazione normale, specie nei primi mesi. Gestendo l’immaturità dell’intestino del bambino, in questo modo, si può prevenire l’insorgere delle coliche.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.